Voucher 3i – Il webinar

La Studio Consulenza Brevetti Cioncoloni S.r.l. ha organizzato, in collaborazione con TrovaBando, un webinar il 6 novembre 2020 dove i due relatori, David Pelilli, Ceo & Founder TrovaBando, e Andrea Valente Cioncoloni, Founder e Partner di Studio Consulenza Brevetti Cioncoloni, hanno spiegato la misura incentivale, i vantaggi per le start-up innovative – beneficiarie della misura – e approfondito alcuni passaggi tecnici inerenti sia il Voucher 3i che la brevettazione.

Si è parlato dei soggetti beneficiari, esclusivamente le start-up innovative iscritte nell’apposito registro, dei vantaggi economici per le aziende che fanno uso di questa misura, della possibilità di disporre di consulenti esperti del settore per la redazione di una domanda di brevetto.
I vantaggi del Voucher 3i sono notevoli. Innanzitutto la start-up innovativa entro 30 giorni dal deposito dell’istanza di Voucher 3i viene informata in merito all’accoglimento, o meno, della richiesta di Voucher 3i (sono disponibili tre tipologie di Voucher 3i: ricerca di anteriorità brevettuale, redazione e deposito di una domanda di brevetto in Italia, estensione di una domanda di brevetto italiano all’estero). Altro vantaggio per le start-up innovative è l’assenza di passaggi di cassa: la start-up innovativa riceve un servizio a costo zero in quanto il prestatore del servizio verrà pagato direttamente da Invitalia.

Per un ulteriore approfondimento vi invitiamo a leggere il nostro articolo pubblicato nel mese di ottobre.

Sono state molte le domande poste ai due relatori e, per chi non fosse stato presente o per risentire alcuni passaggi, potete vedere il webinar disponibile a questo link.