Deposito brevetto italiano

In Italia viene svolto, successivamente al deposito brevetto italiano, un esame di novità relativo all’innovazione al fine di valutare, prima della concessione del brevetto, la brevettabilità del trovato e le sue differenze con altri brevetti già depositati. A tale rapporto di ricerca è necessario rispondere con argomentazioni a difesa del brevetto che si vuole ottenere.

Sia la domanda di deposito brevetto italiano che la concessione del brevetto italiano conferiscono al titolare il diritto di accedere alla protezione doganale, ovvero a richiedere il sequestro alla dogana di prodotti contraffatti, o presumibilmente tali, che vengono fermati.

Per ulteriori informazioni in merito al deposito brevetto italiano non esitate a contattarci.