! ! ! WARNING ! ! !

Sempre più spesso gli utenti del Marchio Comunitario, del Marchio Internazionale, del PCT e del Brevetto Europeo ricevono corrispondenza, proveniente da servizi di registrazione non ufficiali e contenente richieste di denaro in relazione a marchi internazionali, marchi comunitari, disegni e modelli comunitari e brevetti europei (alcuni esempi sono reperibili qui).

Qualora dovesse ricevere una lettera o una fattura, La preghiamo di verificare attentamente ciò che in essa viene richiesto. In caso di dubbi, Le consigliamo di contattarci. Saremo a Sua disposizione per ogni chiarificazione in merito.

Per un utile raffronto tra quanto Le è pervenuto e le lettere originali degli Uffici, è possibile visualizzare alcune comunicazioni autentiche del WIPO, dell’UAMI e dell’EPO cliccando qui.